Biglietto per i nazionali giovanili per Cerioli

Crema, 30 novembre 2021

Si è svolta nel weekend la prima edizione della Coppa Parigi di nuoto: manifestazione che vedeva al via anche gli atleti tesserati per la società Taurus Nuoto che quotidianamente si allenano presso l’impianto Forus di Crema.

Grande soddisfazione per tutti i nuotatori guidati dai tecnici Veronica Massari e Claudia Scandelli e in particolar modo tanta gioia per il risultato ottenuto da Tommaso Cerioli: il nuotatore dell’impianto Forus di Crema, infatti, ha centrato il tempo di qualificazione ai Campionati Italiani Giovanili (in programma dal 25 al 30 marzo 2022). Per l’atleta tesserato della Taurus Nuoto si sono aperte le porte delle gare tricolori nelle gare dei 200 misti, grazie al tempo di 2’16”29 e dei 100 rana, chiusi nuotando in 1’10”07.

La pattuglia dei nuotatori di Crema guidata da Massari e Scandelli era composta, oltre che da Cerioli anche da Laura Bettinelli, Viola Bordonali, Sara Broglia, Noemi Cattoglio, Alissa Dalipaj, Anita De Vincenziis, Giulia Manzoni, Dario Marani, Sara Marani, Asia Porchera, Asia Prenzato, Sofia Schiavini, Michele Tognotti.

(Per tutti i corsi di nuoto organizzati presso l’impianto è sempre possibile rivolgersi alla segreteria per ogni informazione. infocrema@forusitalia.it. Tel. 0373810000).


Alla manifestazione hanno partecipato anche altri atleti cremaschi iscritti alla società Rari Nantes. Gloria Danza e Mihaela Cibotari hanno gareggiato negli 800 stile libero con il tempo rispettivamente di 9'37''15 nuotato da Gloria e 10'37''18 da Mihaela.

Il sabato pomeriggio ad aprire le danze ci pensano Noemi Bergamaschi e Mihaela Cibotari con il 200 stile libero nuotato rispettivamente in 2'08''35 e 2'26''92. Il palinsesto vede come seconda gara il 100 dorso, che Matilde Bergamaschi nuota in 1'08''77, e a seguire il 50 rana nel quale hanno gareggiato tre cremasche: Asia Molaschi (34''13), Erika Denti (36''18) e Mariasole Verdelli (36''49). Le ultime due gare del sabato al femminile sono state il 100 farfalla, nel quale hanno gareggiato Giulia Bellocchio (1'04''53) e Mihaela Cibotari (1'20''56) e il 400 misto che ha visto Gloria Danza fermare il cronometro a 5'17''30. Per il pomeriggio maschile l'ordine delle gare è rimasto il medesimo: per primi sono entrati in acqua Lorenzo Moro e Cristian Sanchirico per il 100 dorso (rispettivamente nuotando in 1'00''57 e 1'04''35), seguiti da Matteo Ginelli per il 50 rana (31''80) e da Mattia Polimeno per il 100 farfalla (1'04''70).

Per quanto riguarda la giornata di domenica, come già anticipato, la mattina hanno gareggiato le femmine e il pomeriggio hanno gareggiato i maschi con un identico programma gare. In apertura di giornata la prima gara è stata il 50 stile libero che ha visto in acqua quattro atlete cremasche: Noemi Bergamaschi (26''76), Matilde Bergamaschi (28''02), Mariasole Verdelli (29''29) e Francesca Ferri (33''04). La terza gara da programma era il 50 farfalla, nuotato da Giulia Bellocchio in 29''40, e a seguire Gloria Danza e Mihaela Cibotari hanno gareggiato nel 400 stile libero (rispettivamente con i tempi di 4'42''11 e 5'04''50). Gloria Danza è stata impegnata anche nella gara immediatamente successiva, il 200 misto, nuotandolo in 2'33''61, accompagnata da Asia Molaschi che nella stessa specialità ha nuotato in 2'34''63. In chiusura del turno mattutino, hanno nuotato i 100 stile libero Noemi Bergamaschi (59''26), Matilde Bergamaschi (1'01''08), Mariasole Verdelli (1'04''41) e Francesca Ferri (1'10''67), e i 100 rana Asia Molaschi ed Erika Denti (rispettivamente in 1'18''21 e 1'18''74). Il pomeriggio della domenica è protagonista del turno maschile di gare della seconda giornata. Per primo scende in vasca Riccardo Palmieri che nuota i 50 stile libero in 27''79, seguito poi da Cristian Sanchirico con i 200 dorso (2'20''82). Dopo di loro viene il turno di Matteo Ginelli e Lorenzo Moro, che nuotano il 50 farfalla rispettivamente in 27''04 e 27''50. Giunti a metà turno di gara, troviamo in vasca Riccardo Poli che nuota i 200 rana in 2'34''99, seguito da Lorenzo Moro e Mattia Polimeno con i 200 misti nuotati rispettivamente con i tempi di 2'15''87 e 2'22''19. A chiudere anche il turno maschile dei cremaschi ci hanno pensato Matteo Ginelli, Cristian Sanchirico e Riccardo Palmieri, nuotando i 100 stile libero rispettivamente in 56''59, 58''96 e 1'05''17, e Riccardo Poli e Mattia Polimeno, nuotando i 100 rana rispettivamente in 1'08''85 e 1'10''99.



Nella foto, la squadra della Taurus e le atlet della Rari Nantes


© Riproduzione riservata

Un'altra sconfitta

CREMA - Niente da fare per la Pall. Crema ...
Leggi tutto l'articolo

Chromavis Abo schiacciasassi

OFFANENGO - Battuta senza appello la capolista ...
Leggi tutto l'articolo

Enercom Fimi batte il Lemen

CREMA - Prima vittoria interna ...
Leggi tutto l'articolo

Disfatta

CREMA - Sei gol dal Feralpisalò ...
Leggi tutto l'articolo

Pall. Crema aspetta Monfalcone

CREMA - Alla ricerca dei due punti ...
Leggi tutto l'articolo

Arriva la capolista

OFFANENGO - Difficile impegno per la Chromavis Abo ...
Leggi tutto l'articolo

Tc Crema spareggia con Vicenza

CREMA - Duello per restare in A1 ...
Leggi tutto l'articolo

Pall. Crema ancora sotto

MESTRE - Cede alla capolista ...
Leggi tutto l'articolo

Pergo all’arrembaggio

CREMA - Quattro reti al Pro Vercelli ...
Leggi tutto l'articolo

La Chromavis Abo lotta e ce la fa

ALMENNO - Vittoria contro la Lemen ...
Leggi tutto l'articolo

Enercom, Fimi, niente da fare

LECCO - Padrone di casa ciniche ...
Leggi tutto l'articolo

Pall. Crema a casa della capolista

CREMA - Serve una vittoria scaccia crisi ...
Leggi tutto l'articolo

Partita ad Almenno

OFFANENGO - Chromavis Abo in cerca di unti ...
Leggi tutto l'articolo

Videoton, primo hurrà

CREMA - Prima vittoria in serie B ...
Leggi tutto l'articolo

Niente da fare per la Pall. Crema

CREMA - Quinta sconfitta ...
Leggi tutto l'articolo

Occasione persa

CREMA - Pergo sprecone ...
Leggi tutto l'articolo