Poste, sempre presenti anche col coronavirus

Crema, 08 luglio 2021

Poste Italiane è sempre al fianco del Paese nel percorso di ripartenza. In questi giorni anche i 358mila abitanti della provincia di Cremona sono entrati in zona bianca, hanno riaperto le attività, ripreso gli spostamenti e i portalettere del territorio continuano a prestare il proprio servizio per le comunità locali.

Una presenza, quella dei dipendenti di Poste per la provincia di Cremona, che non è mai mancata. Come ricordato più volte dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante e dal Condirettore Generale, Giuseppe Lasco “per noi l’Italia è sempre stata zona bianca. I nostri portalettere e i nostri uffici postali sono stati sempre in prima linea per assicurare ai cittadini i servizi essenziali.”  

Ogni giorno, nel suo giro per le strade del quartiere, il portalettere incontra nuovamente le famiglie, ma anche i commercianti, i liberi professionisti e i ristoratori. Nella città, nei paesi, infatti, i portalettere raggiungono abitazioni, attività commerciali tra uffici e negozi. Tutti clienti che Poste Italiane ha sempre supportato in questo ultimo difficile anno, consolidando il proprio ruolo nel tessuto sociale ed economico del Paese. 

La ripresa è percepibile anche nei sorrisi nascosti dietro le mascherine durante i giri di consegna sempre svolti nella massima tutela della salute di tutti, mantenendo il giusto distanziamento sociale. 

In oltre 400 giorni di emergenza sanitaria, i portalettere di Cremona e provincia non solo hanno consegnato lettere e pacchi, ma hanno anche offerto servizi innovativi, dando il proprio contributo concreto alla digitalizzazione del Paese. 

In Lombardia i portalettere hanno dato un contributo molto importante alla campagna di prenotazioni delle vaccinazioni anti covid-19 di Regione Lombardia raggiungendo presso i propri domicili anche quella fascia di popolazione meno avvezza all’utilizzo della tecnologia. 

L’Azienda continua a modernizzare l’Italia, fornendo a tutti la possibilità di utilizzare prodotti e servizi in completa sicurezza, tramite il sito internet e una vasta gamma di app. Una missione sociale mai venuta meno a conferma del ruolo sempre più centrale di Poste Italiane nel sistema Paese.



© Riproduzione riservata

Un libro, tre battaglie

CREMA - Presentato Muti testimoni di una tragedia ...
Leggi tutto l'articolo

Niente musica

IZANO - Soppresso uno spettacolo ...
Leggi tutto l'articolo

Lions, i services

CREMA - Dai cani guida ai paramenti sacri ...
Leggi tutto l'articolo

Apre l'anno del Lions Gerundo

CREMA - Presentate due nuove socie ...
Leggi tutto l'articolo

Chi vuole essere primo, sia ultimo

CREMASCO - Una presenza che deve essere quotidiana ...
Leggi tutto l'articolo

Un bambino da accompagnare

CREMA - Tamponi, green pass e norme ...
Leggi tutto l'articolo

Grazie, medici

CREMA - Una paziente ringrazia per il trattamento avuto ...
Leggi tutto l'articolo

C'è la navetta, manca lo stile

CREMA - Non invitato l'a persona che l'aveva fortemente proposta ...
Leggi tutto l'articolo

Cerco proprio te

CREMA - Offerte di lavoro ...
Leggi tutto l'articolo

Autoguidovie, accordo con i sindacati

CREMA - Su trasformazione e innovazione digitale ...
Leggi tutto l'articolo

Gatti al Rotary

CREMA - Presidente della Camera di commercio ...
Leggi tutto l'articolo

Un premio il primo giorno di scuola

CREMA - Ritorno piacevole ...
Leggi tutto l'articolo

Mcl, seminario a Roma

ROMA - Con la presenza dei rappresentanti cremaschi ...
Leggi tutto l'articolo

"Chi dite che io sia?"

Conservare la vita per fare del bene ...
Leggi tutto l'articolo

Un milione di posti

REGIONE - A scuola in treno ...
Leggi tutto l'articolo

Un bando per le società sportive

CREMA - Promosso dalla Chiesa avventista ...
Leggi tutto l'articolo