GreenUp espugna Olginate e guarda al campionato

Crema, 22 novembre 2020


(marco cattaneo) Ottime notizie per coach Eliantonio in vista dell'esordio in campionato contro la Sangiorgese domenica 29.

I rosanero sono apparsi decisamente in palla, superando la Missoltino.it Olginate ma soprattutto mostrando ottime cose. Altra buona notizia il ritorno sul parquet di Bonvini, che darà una rotazione in più ad un roster già privo di Perez. 

Partenza sprint per Crema, in un primo quarto caratterizzato da difese un po' allegre.

La GreenUp soffre l'esuberanza fisica di Lenti ma in attacco sfrutta la verve di Arrigoni, Drocker e Pederzini. Troppa differenza nelle percentuali di tiro tra le due formazioni, testimoniato dal 31 a 18 al 10'. I rosanero viaggiano a velocità superiore rispetto agli avversari e le penetrazioni in area dei ragazzi di Eliantonio lasciano spesso sul posto gli avversari, soprattutto un Bloise in chiaro ritardo di condizione.

Olginate prova a metterla sul fisico schierando contemporaneamente Tagliabue e Lenti ma la second unit di Crema corre veloce in contropiede. I rimbalzi offensivi di Trentin e Del Sorbo procurano preziose seconde occasioni ai cremaschi che difettano però di precisione e trovano maggior opposizione da parte dei padroni di casa.

L'intesa play-centro tra Bloise e Lenti funziona in modo eccellente e consente ad Olginate di scappare sul 13 a 4. Montanari e Arrigoni rimettono in carreggiata la GreenUp che con un parziale di 10/0 si riporta a -1. Dopo una buona difesa, uno spettacolare canestro di Arrigoni da' ai cremaschi la vittoria nel quarto per 16 a 15.

Due triple di Drocker aprono il secondo tempo, nel quale dopo 3' equilibrati Crema prende un margine di otto punti (18/10).

È' ancora Lenti a caricarsi sulle spalle Olginate in attacco, pagando però dazio in difesa contro un ottimo Arrigoni.

Giannini con una tripla riporta i lecchesi a contatto ed il quarto si rifà equilibrato.

La spunta ancora Crema però, chiudendo la frazione avanti 24 a 19 con una tripla di Trentin sulla sirena.

Lo stesso numero 33 va a segno due volte ad inizio ultimo quarto, dando il via ad un parziale favorevole alla GreenUp rafforzato da Montanari e Venturoli, che portano il vantaggio degli ospiti sul +9 (11/2), costringendo Contigiani al timeout.

Venturoli è inarrestabile e finalizza i contropiede costruiti da una buona difesa.

La sirena arriva sul 21 a 11, fissando il risultato finale sul 92 a 63.

"Una buona amichevole, ho visto buone cose" il commento di coach Eliantonio.

"Il risultato chiaramente non conta, ma restano buone sensazioni, quando manca poco all'inizio del campionato".


GreenUp-Missolito.it Olginate 92-63


Nella foto, il tecnico Eliantonio


© Riproduzione riservata

Pallacanestro Crema dà spettacolo

CREMA - Battuta la capolista ...
Leggi tutto l'articolo

Brutta sconfitta

GORGONZOLA - Gialloblu perdono uno scontro diretto ...
Leggi tutto l'articolo

Su in testa

CREMA- Nerobianchi vincenti e primi ...
Leggi tutto l'articolo

Arriva la capolista

CREMA - Pall. Crema sfida Bernareggio ...
Leggi tutto l'articolo

Videoton da urlo

CREMA - Battuto il Bresso ...
Leggi tutto l'articolo

Tennis Offanengo, anno nero

OFFANENGO - "Speriamo nel 2021" ...
Leggi tutto l'articolo

Per un punto

CREMA - Pall. Crema sconfitta in Sicilia ...
Leggi tutto l'articolo

Pari pirotecnico

CREMA - Sei reti, un punto ciascuno ...
Leggi tutto l'articolo

In Sicilia la Pall. Crema

CREMA - Gara contro il Fidelia ...
Leggi tutto l'articolo

Ciclocross per 450

MONTODINE - Anche Aru al trofeo Baccin e Baraldi ...
Leggi tutto l'articolo

Cronometristi, il consiglio

CREMA - L'esito delle votazioni ...
Leggi tutto l'articolo

Primo ko

BRUSAPORTO - Nerobianchi non all'altezza ...
Leggi tutto l'articolo

Miglior club tennistico

CREMA - Riconoscimento per Tc Crema ...
Leggi tutto l'articolo

Vittoria e primato

CREMA - Pall. Crema batte Palermo ...
Leggi tutto l'articolo

Crema abbatte il Seregno

CREMA - Vittoria di rigore ...
Leggi tutto l'articolo

Pall. Crema, arriva Palermo

CREMA - Terza di campionato ...
Leggi tutto l'articolo