Oltre 5500 guariti, ma sempre molti decessi

Regione, 21 novembre 2020


In ospedale ci sono 145 pazienti ricoverati (tra Crema e Rivolta d'Adda), due in più di ieri. Tra questi, 22 sono in terapia semi intensiva, più 21 con Cpap (ventilazione forzata); 12 pazienti sono in rianimazione (come ieri). I pazienti che arrivano da fuori cremasco sono 28, come ieri. A Rivolta ci sono 17 persone in riabilitazione cardio polmonare (uno in più). Nelle ultime 24 ore in totale sono stati dimessi quattro pazienti e nove sono stati ricoverati. I deceduti, dal 16 ottobre, sono 23, tra i quali tre nella giornata odierna. Sono 250 i pazienti presi in carico dall'assistenza domiciliare. I tamponi effettuati nella giornata sono stati 212 nel tendone e in pronto soccorso altri 45, dove gli accessi sono stati 89, dei quali 28 con sintomi da coronavirus (nove ricoverati).


In Lombardia pochissimi ingressi in ospedale, ma resta altro il numero dei deceduti, mentre cala quello dei nuovi positivi e i guariti sono più di 5500. I positivi, dal 1° di marzo, sono 357.626 (+8853, +2.54%; ieri +9221, +2.72%; 652 debolmente positivi; 140 in seguito ai test sierologici); in ospedale oggi ci sono 8314 pazienti (+10, +0.12%; ieri +13, +0.16%); in terapia intensiva ci sono oggi 936 degenti (+6, +0.65%; ieri +15, +1.64%); i deceduti dal 1° marzo sono 20.359 (+169, +0.84%; ieri +175, +0.87%); i guariti dal 1° marzo sono 183.472 (+5640, +3.17%; ieri +4985, +2.88%); i tamponi lavorati sono stati 44.294 (ieri 42.248 e l'indice di contagio è 19.99% (ieri era 21.83%)


Per quanto riguarda le province:

Prov./ ieri/ oggi/ aumento

BG      23.639 /23.943 +304

BS     30.986 / 32.448 +462

CO     23.143 / 23.798 +655

CR     11.818 / 12.039 +221

LC     9573/ 9733 +160

LO     7849 / 7926 +77

MB     36.412/ 37.170 +758

MI       130.829/ 133.061 +3232

MN     10.246 / 10.584 +338

PV     17.603/17.988 +385

SO     5392 / 5459 +67

VA     36.173/ 38.143 +1970


Per quanto riguarda le regioni (in ordine di aumento percentuale di nuovi positivi, ieri su oggi)

Friuli-Venezia Giulia 23.983 (+1043, +4,5%; ieri +1018) 

Basilicata 6.362 (+260, +4,3%; ieri +219)

Molise 3816 (+157, +4,3%; ieri +139) 

Sicilia 51.871 (+1838, +3,7%; ieri +1634) 

Puglia 42.180 (+1377, +3,4%; ieri +1456) 

Calabria 13.452 (+425, +3,3%; ieri +515) 

Veneto 119.726 (+3567, +3,1%; ieri +3468) 

Sardegna 18.089 (+511, +2,9%; ieri +581) 

Emilia-Romagna 103.064 (+2723, +2,7%; ieri +2533) 

Lazio 100.107 (+2658, +2,7%; ieri +2667) 

Campania 133.056 (+3554, +2,7%; ieri +4226) 

P. A. Bolzano 20.665 (+548, +2,7%; ieri +736) 

Lombardia 366.516 (+8853, +2,5%; ieri +9221)  

Abruzzo 23.088 (+541, +2,4%; ieri +705) 

Toscana 92.776 (+1892, +2,1%; ieri +2207)  

Piemonte 146.934 (+2896, +2%; ieri +3861) 

Umbria 21.369 (+408, +1,9%; ieri +394) 

Marche 26.065 (+452, +1,8%; ieri +512) 

Liguria 47.516 (+761, +1,6%; ieri +761)

Valle d’Aosta 5.923 (+91, +1,6%; ieri +155) 

P. A. Trento 13.973 (+212, +1,5%; ieri +234) 




Per quanto riguarda l'Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 1.380.531 persone (+34.767* rispetto a ieri +2,6%; ieri +37.242) hanno contratto il virus. Di queste, 49.261 sono decedute (+692, +1,4%; ieri +699) e 539.524 sono guarite o sono state dimesse (+19.502, +3,7%; ieri +21.035). Adesso, gli attuali positivi dei quali si ha certezza sono 791.746 (+14.570, +1,9%; ieri +15.505).

I tamponi sono stati 237.225, ovvero 852 in meno rispetto a ieri, mentre il tasso di positività è 14,6%; ieri era il 15,6%.

Meno contagi in 24 ore rispetto a ieri: un buon segnale. Anche se i casi giornalieri sono sopra quota 30mila per il quinto giorno consecutivo. Scende di un punto il rapporto di casi su tamponi che passa dal 15,6% al 14,6%. 

La Lombardia rimane la regione più colpita (+8853), seguita da Veneto (+3567) e Campania (+3554). Il maggior numero di morti si registra in Lombardia (+169), Piemonte (+77), Veneto(+67), Emilia-Romagna (+47), Toscana (+44),  Sicilia (+43) e Lazio (+37). I dati sono forniti dalla Protezione civile.


Nella foto, centro città, oggi alle 11


© Riproduzione riservata

Positivi oltre il mezzo milione

CREMASCO - Indice di contagio in discesa ...
Leggi tutto l'articolo

"Non siamo zona rossa"

CREMONA - La provincia chiede l'esenzione ...
Leggi tutto l'articolo

Atti vandalici contro la scuola

AGNADELLO - Sassi contro i vetri e il furgone ...
Leggi tutto l'articolo

Rieccoci in zona rossa

CREMA - Cosa si può fare e cosa no ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 15 gennaio

CREMASCO - Rivolta, niente fiera; Coronavirus, indice in salita; Mal'aria, Pm fuori per il quinto giorno; ...
Leggi tutto l'articolo

La Croce verde cerca te

CREMA - Posto per sei persone ...
Leggi tutto l'articolo

I nuovi positivi paese per paese

CREMASCO - 60 casi su 150 in provincia ...
Leggi tutto l'articolo

Morto nella notte

CASALE CREMASCO - Infarto lo fulmina nel sonno ...
Leggi tutto l'articolo

Ristoratori, la protesta

CREMA - Adesioni a Io apro ...
Leggi tutto l'articolo

Dipendenti cercansi

PANDINO - Servono un geometra e un responsabile di area ...
Leggi tutto l'articolo

Niente fiera agricola

RIVOLTA D'ADDA - S. Apollonia non si fa ...
Leggi tutto l'articolo

Più nuovi casi, meno pazienti in ospedale

REGIONE - Immunità di gregge, servono 6000 vaccini ...
Leggi tutto l'articolo

E io apro

MOSCAZZANO - Pranzo a offerta libera ...
Leggi tutto l'articolo

Le notizie del 14 gennaio

CREMASCO - Coronavirus, indice al 7%; Casale, si va all'Adiconsum; Vailate, Caimi Vaccinato; Bando per le microimprese; Mal'aria, quarto giorno di sforamento ...
Leggi tutto l'articolo

Vaccini per il Caimi

VAILATE - Pronti per 55 ospiti ...
Leggi tutto l'articolo

Niente telefoni? Andiamo all'Adiconsum

CASALE CREMASCO - Esposto all'associazione consumatori ...
Leggi tutto l'articolo