Sagra del Tortello con americani che però preferiscono gli spaghetti

Pianengo, 07 agosto 2018

Sorpresa a Pianengo, dove un centinaio di americani appartenenti a un college di Chicago hanno fatto irruzione nel paese nello scorso weekend. E il sindaco Roberto Barbaglio con i suoi collaboratori ha fatto i salti mortali per trasformare la visita in una esperienza indimenticabile per tutti. Per combinazione era in programma la sagra del tortello del paese e poi tra i visitatori c'erano dei ragazzi. Così dapprima si è allestito un torneo con squadre di giovanissimi e allievi, una specie di campionato del mondo giovanile tra Italia e Stati Uniti. Gli organizzatori, nonostante il generale agosto sono riusciti a mettere insieme le squadre anche con la complicità di Vailate e Montodine e così sono andate in campo sei formazioni, tre americane e altrettante italiane (la terza era quella dei padroni di casa di Pianengo). Alla fine il risultato non conta, ma conta che tutti si sono divertiti. Quindi è stata programmata una visita alla città di Crema e dintorni. Poi, la sera, grandi tavolate con tutti gli ospiti che hanno mostrato di gustare spaghetti, patatine e salamelle. Un po' meno i tortelli (era la sagra del tortello) ma non per questo il divertimento è stato minore. Due giorni e una sera all'insegna dell'amicizia e del divertimento, preparati un po' all'improvviso che però hanno dato tanta soddisfazione.

Nella foto, i ragazzi americani con gli italiani

© Riproduzione riservata

Share on Facebook