Borse di studio ai più bravi

Pianengo, 09 ottobre 2018

Borse di studio del Comune agli studenti meritevoli di Pianengo. Dedicate all’artista Federico Boriani, sono state consegnate domenica scorsa, in occasione della sagra, presso l’oratorio. Per aver conseguito la licenzia media è stata premiata (con 150 euro) Alice Tosetti. Per aver conseguito la maturità, borse di studio da 250 euro ciascuno a Marco Pedrinazzi, Daniel Taino e Gabriele Ferrari. Premiate non con la borsa di studio ma con 100 euro ciascuna Giada Griffini e Demetra Rossi. Borsa di studio da 400 euro a Cristina Bombelli (laurea triennale con 110 e lode) e borsa di studio da 600 euro per la laurea magistrale a Luca Denti (lettere moderne, 110 e lode) con tanto di omaggio, per lui, di un acquerello del maestro Boriani e di un libro offerto dalla signora Emerenziana, vedova del compianto pittore. Premi ex aequo di 200 euro ciascuno a Paolo Cuti (laurea in biologia con 110 e lode) e a Ivan Fusar Bassini (laurea in scienze motorie con 110 e lode). Il sindaco Roberto Barbaglio, nel suo intervento di saluto, ha dato appuntamento per le borse di studio all’anno prossimo sempre nel contesto della sagra, e sempre in oratorio. All’iniziativa ha contribuito l’associazione Popolare Crema per il Territorio

© Riproduzione riservata

Share on Facebook